Renzi a Lecce per il "Sì" al referendum

Il premier Matteo Renzi farà tappa a Lecce venerdì 9 settembre, nell'ambito del tour che lo vede impegnato a sostegno del referendum costituzionale. A partire dalle ore 20.30, negli spazi del Teatro Politeama Greco, il presidente del Consiglio sarà protagonista di un incontro promosso dal Comitato del Sì.
La visita del capo del governo è in agenda alla vigilia della firma del “Patto Puglia”, fissata per sabato a Bari in occasione della cerimonia inaugurale della Fiera del Levante 2016 che segna anche la riapertura dell'anno politico. Doppio appuntamento pugliese dunque per Renzi, atteso a Bari all'indomani dell'evento leccese. L'anno scorso la visita alla Campionaria saltò tra una bufera di polemiche, poiché in quell'occasione il premier preferì partecipare alla finale degli Us Open.

Il premier era stato in visita nel capoluogo pugliese nel maggio scorso, quando vennero stanziati alla città metropolitana 230 milioni di euro per opere pubbliche.
L'arrivo di Renzi è atteso anche per l'inaugurazione dell'Asse nord-sud, il nuovo ponte che collega via Tatarella con via Nazariantz e che il governo ha definito "opera strategica".
Questa "mobilitazione" per il referendum costituzionale è un'operazione che evidentemente si è resa necessaria per il futuro del governo Renzi. Secondo il ministro Maria Elena Boschi si tratta di "Un'occasione straordinaria per decidere insieme come modificare Costituzione, come vogliamo immaginare Italia nei prossimo 30 anni, ma se dovesse vincere il "no" non sarà la fine del mondo".
Dal canto suo, Renzi ha rilanciato: "Comunque vada, si voterà nel 2018". Frecciatina insomma a quanti vedono nell’evento una sorta di vigilia del ritorno alle urne.

Intanto, com'era prevedibile, la campagna elettorale è entrata nel vivo e non risparmia nemmeno il capoluogo salentino. Renzi ha proprio deciso di metterci la faccia, infatti, e sta sostenendo in prima persona, tappa dopo tappa, le ragioni del sì.
È stato lo stesso leader del Partito Democratico ad annunciare la visita nel Salento nella sua «Enews» nelle scorse ore e adesso il conto alla rovescia è già iniziato.