Scopri gli eventi delle Officine della Musica

Questa mattina alle Officine Cantelmo abbiamo seguito la conferenza stampa di presentazione delle nuove attività di Officine della musica, il progetto dell’Assessorato alle Politiche giovanili del Comune di Lecce, realizzato dal 2011 in collaborazione con CoolClub, Officine Cantelmo e Sum e sostenuto da Puglia Sounds.
La programmazione – che proseguirà sino alla fine di dicembre – partirà giovedì 10 novembre con il giornalista e presentatore Red Ronnie e il suo nuovo progetto “Fiat Music” dedicato alle band emergenti. Sabato 3 e domenica 4 dicembre tornerà ls rassegna la Poesia nei Jukebox con tante attività che coinvolgeranno anche i pub e i locali di Lecce.

Officine della Musica è un programma che punta a sostenere la musica emergente intrecciando big ed esordienti in un calendario di appuntamenti imperdibili che nel tempo ha conquistato il pubblico. Una vera e propria casa per la musica indipendente dove far crescere giovani artisti e ospitare piccoli e grandi live. Una scuola e allo stesso tempo un luogo di formazione e censimento dei talenti e delle nuove realtà musicali. Nel corso delle varie edizioni, Officine della Musica ha permesso a tanti giovani artisti di dividere il palco con nomi del calibro di Cristina Donà, Tiromancino, Finardi, Max Gazzé, Niccolo Fabi e tanti altri.

Mercoledì 16 novembre spazio a I Congiurati, progetto inedito del salentino Vincenzo Assante. Per La Poesia nei JukeBox quest'anno vanno in scena il cantautore Motta (Premio Tenco e Premio Primi-Mei), lo scrittore Giordano Meacci (finalista al Premio Strega 2016), il giornalista e musicista Alberto Castelli con una lezione/spettacolo su Bob Dylan, il fumettista Daniele Caluri autore di Dylan Dog e altri "miti".

In programma anche il concerto de La Municipàl (7 dicembre) e la serata che torna a invadere i locali del centro storico di Lecce portando gli ospiti della rassegna ed il pubblico oltre le mura delle Officine Cantelmo dove torna anche l'imperdibile mercatino dedicato alle case editrici e alle etichette pugliesi con un'ampia esposizione di vinili e oggetti vintage.