Catena Fiorello al Frantoio Ipogeo di Sannicola

L' associazione culturale Metoxè di Sannicola, in collaborazione con Axa Cultura, Sac Salento di Mare e di Pietre e Salentoweb.tv, presenta il libro "Picciridda" con la presenza della scrittrice Catena Fiorello. Il romanzo narra le vicende della piccola Lucia, figlia di migranti che l'hanno lasciata nella sua terra d'origine, insieme ai nonni nel piccolo paesino di Leto, lungo la costa tra Messina e Catania.

"Il tema Donne resta tra le più alte finalità dell'associazione" commenta la Presidente Simona Mosco "ed è per questo che scegliamo di incontrare l'autrice che in più occasioni ha ribadito che "nessuna donna è incapace di badare a se stessa". Dunque un romanzo "femmina" come ama definirlo Catena , edito dalla Giunti che sarà presentato a Sannicola il 28 Marzo presso il Frantoio Ipogeo alle ore 21. Dialogherá con l'autrice il Prof. Antonio Errico. Ufficio Stampa Metoxè