Workshop sulle nuove norme in tema di appalti green domani a Maglie

Maglie, le novità sugli appalti verdi nelle PA in un focus per i ventidue amministratori pubblici dell’ARO7/Le

“Il GPP (Green Public Procurement) e le buone pratiche per le PA in tema di raccolta differenziata”. E’ questo il tema del workshop per gli amministratori pubblici dei 22 comuni dell’ ARO7/Le in programma domani, giovedì 25 maggio, alle ore 15.30 presso la sala etnografica Florido Santini del Museo l’Alca di Maglie.

Un focus di circa due ore su temi di importanza strategica tra loro strettamente connessi: l’adozione da parte delle pubbliche amministrazioni delle buone pratiche per migliorare la qualità del servizio offerto ai cittadini, e le norme sugli appalti verdi nelle PA.
L’introduzione dell’offerta economicamente vantaggiosa come ordinaria procedura anche nell’affidamento dei servizi di raccolta rifiuti e la gestione del verde pubblico ha reso necessario adottare nei bandi di gara i Criteri Ambientali Minimi definiti con Decreti dal Ministero dell’Ambiente.
La condivisione delle nuove regolamentazioni tecniche che verrà fatta durante il focus offre importanti opportunità per tutti gli amministratori pubblici, ora realmente in grado di tener conto delle prestazioni ambientali  nella scelta del contrante per i servizi urbani.
Al termine dell’evento, saranno donati alberi di agrumi a ciascuno degli amministratori: un gesto ecologico ed al tempo stesso rappresentativo della natura del territorio.
Prosegue, inoltre, il tour di eventi di informazione e sensibilizzazione nelle scuole elementari di Poggiardo, Surano, Spongano e Maglie. in questo primo ciclo di incontri del progetto “Pensa in verde” saranno coinvolti oltre 280 bambini di 15 classi. Ma è solo l’inizio: nel prossimo anno scolastico saranno coinvolti anche gli istituti che per ragioni didattiche non possono partecipare all’iniziativa adesso. A giugno, infine, partirà il tour di eventi di sensibilizzazione “Villaggio Verde” che farà tappa in tutti i comuni dell’ARO7/Le.
“Il nostro obiettivo in questa fase è duplice: promuovere la sensibilizzazione dei cittadini circa l’importanza dei loro gesti quotidiani per il buon funzionamento del servizio e per la tutela dell’ambiente, e tenere sempre alto il livello di attenzione da parte delle amministrazioni, prevedendo appositi momenti di formazione per i responsabili della gestione del servizio” ha commentato il presidente dell’ARO 7 Lecce, Antonio Fitto.