Tutti gli imperdibili Presepi Viventi nel Salento

La tradizione del presepe torna ad incantare con la rappresentazione della Natività. Il Salento mette in mostra tutta la creatività grazie ad artisti, associazioni e più in generale grazie a tutti coloro che con passione allestiscono ogni anno vere e proprie opere d’arte viventi: Presepi viventi.

Il presepe vivente rappresenta una delle forme che sono utilizzate dalle comunità per rivivere il mistero dell’incarnazione e della nascita di Gesù e che può diventare un’occasione per la trasmissione della fede, come ci ricorda Benedetto XVI
"il Presepe ci aiuta a contemplare il mistero dell’amore di Dio che si è rivelato nella povertà e nella semplicità della grotta di Betlemme. San Francesco d’Assisi fu così preso dal mistero dell’Incarnazione che volle riproporlo a Greccio nel Presepe vivente, divenendo il tal modo iniziatore di una lunga tradizione popolare che ancor oggi conserva il suo valore per l’evangelizzazione"

Attraverso la teatralizzazione delle scene che sono raccontate nei vangeli il presepe vivente racconta e comunica ciò che successe prima della nascita di Gesù.
Tutto è ambientato nella Palestina di 2000 anni fa, e così che inizia il lungo viaggio ricco di sorprese e di tradizioni nel Salento dei presepi viventi, che tra pochi giorni apriranno al pubblico. Proviamo a percorrerlo:

✔ Presepe vivente di Alliste

Presepe Rupestre “Stella in Collina” realizzato appunto sulla Collina di Alliste. Per tutto il resto dell’anno, le statue realizzate dallo scultore Luigi Sicuro che popolano il presepio, rimangono comunque visibili al pubblico. Visitabile nei giorni 25, 26 Dicembre 2016 e 1, 6, 8 Gennaio 2017. Orari: dalle 18.00 alle 21.30
Per maggiori informazioni leggi l’articolo dedicato al Presepe di Alliste

✔ Presepe vivente di Caprarica

Suggestivo presepe vivente che con la terza edizione saprà sorprendere ancora di più. Si svolge in una location unica, l’archeodromo Kalòs di Capararica. Visitabile nei giorni 18, 25, 26, 27 Dicembre 2016 e 1, 5, 6 Gennaio 2017. Orari: dalle 17 alle 21.30.
Per maggiori informazioni leggi l’articolo dedicato al Presepe di Caprarica

✔ Presepe vivente di Castro

“Natale in Contea”, curato dal Comune di Castro in collaborazione con il “Gruppo Antonio”, “Fratres”, A.N.M.I., Pro Loco Castro, A.C.R. Figli di Minerva, viene realizzato nel suggestivo Borgo Medievale di Castro con figuranti in costume medievale. È aperto al pubblico nei giorni 26 Dicembre 2016 e 1, 6 Gennaio 2017. Orari: dalle 17 alle 21.
Per maggiori informazioni leggi l’articolo dedicato al Presepe di Castro

✔ Presepe vivente di Copertino

Realizzato negli spazi del santuario di Santa Maria della Grottella, sarà possibile visitare il cosidetto “giardino del vescovo” e alcune stanze conventuali. Visitabile il 25, 26, 30 Dicembre 2016 e 1, 6 Gennaio 2017. Orari: dalle 17.00 alle 22.00

✔ Presepe vivente di Frigole

Realizzato nei pressi della chiesa Santa Maria Goretti, a cura della Pro Loco, giunge alla terza edizione e si compone di oltre 100 figuranti. Apertura al pubblico 25, 26 Dicembre 2016 e 1, 6 Gennaio 2017. Orari: dalle 17.30 alle 20.30

✔ Presepe vivente di Galatone

Allestito nel vecchio podere lungo la strada provinciale per Santa Maria al Bagno. Visitabile nei giorni 25, 26 Dicembre 2016 e 1 e 6 Gennaio 2017. Orari: dalle 17.30 alle 20.30. Per maggiori informazioni leggi l’articolo dedicato al Presepe di Galatone

✔ Presepe vivente di Gemini (Ugento)

Undicesima edizione, realizzato tra le strade ed i palazzi di Gemini. A cura dell’Associazione Culturale Gemini. Apertura al pubblico 25, 26 Dicembre 2016 e 1, 6 Gennaio 2017. Orari: dalle 17.30 alle 21.00

✔ Presepe vivente di Lecce

Si tratta di un piccolo villaggio creato intorno alla chiesa di San Francesco d’Assisi. Apertura al pubblico 25, 26,28, 30 Dicembre 2016 e 1, 6, 7, 8 Gennaio 2017. Orari: dalle 17.00 alle 21.00

✔ Presepe vivente di Martano

Si sviluppa lungo le tipiche stradine del centro storico della città, precisamente tra la parrocchia di Maria Ss. del Rosario e la parrocchia Maria Ss. Assunta. Apertura al pubblico 25, 26 Dicembre 2016 e 1, 6 Gennaio 2017. Orari: dalle 18.00 alle 21.00

✔ Presepe vivente di Monteroni

Realizzato all’interno del Palazzo Baronale, in pieno centro storico. Visitabile nei giorni 26 Dicembre 2016 e 1 Gennaio 2017. Orari: dalle 18.00 alle 21.00. Per maggiori informazioni leggi l’articolo dedicato al Presepe di Monteroni

✔ Presepe vivente di Nardò

Realizzato dall’Associazione Pro Loco giunge alla terza edizione nel centro storico di Nardò, l’intero percorso è stato allestito all’interno del Palazzo Vescovile e della Cattedrale in via Garibaldi. Aperto il 25, 26 Dicembre 2016 e 1, 6, 8 Gennaio 2017. Orari: dalle 18.00 alle 21.00

✔ Presepe vivente di Neviano

Si sviluppa all’interno del centro storico e si compone di oltre 120 figuranti, impegnati a riproporre scene di vita una volta. Aperto il 25, 26 Dicembre 2016 e 1, 6 Gennaio 2017. Orari: dalle 18.00 alle 21.00

✔ Presepe vivente di Noha (Galatina)

Dopo diverse edizioni nell’antica Masseria Colabaldi, anche quest’anno il presepe vivente sarà ambientato nel caratteristico centro storico del paesino. Aperto il 25, 26 Dicembre 2016 e 1, 6 Gennaio 2017. Orari: dalle 16.00 alle 21.00.

✔ Presepe vivente di Ortelle

Realizzato nel centro storico e nel Palazzo Rizzelli allestito dal gruppo Ortelle in movimento. Aperto il 25, 26 Dicembre 2016 e 1, 6 Gennaio 2016. Orari: dalle 18,00 alle 21.00

✔ Presepe vivente di Parabita

Realizzato all’interno della Masseria Paradiso, sarà il presepe dei bambini, dove i protagonisti saranno i bambini della scuola dell’infanzia Parabita Baby. Aperto il 17, 18, 26 Dicembre 2016 e 6 Gennaio 2017. Orari: dalle 17,30 alle 19.30

✔ Presepe vivente di Sanarica

Realizzato nella “valle” carsica di Sant’Angelo, quest’anno giunge alla 29 esima edizione. Senz’altro uno dei più bei presepi viventi del Salento. Aperto nei giorni: 25, 26 Dicembre 2016 e 1, 6 Gennaio 2017. Orari: dalle 17.30 alle 20.00. Per maggiori informazioni leggi l’articolo dedicato al Presepe di Sanarica

✔ Presepe vivente di San Cesario

Nell’antica Masseria Cervolo realizzato dall’Associazione Arte e Cultura Aria Sana San Cesario. Aperto nei giorni: 25, 26 Dicembre 2016 e 1, 6 Gennaio 2017. Orari: dalle 16.00 alle 21.00

✔ Presepe vivente di San Donato

Giunge alla XXIII esima edizione, uno dei presepi più caratteristici che si svolge tra la serra e il centro storico. Lungo l’itinerario è possibile acquistare prodotti tipici realizzati al momento da maestri della cucina tradizionale salentina. Aperto nei giorni: 25, 26, 27 Dicembre 2016 e 1, 2, 6 Gennaio 2016. Orari: dalle 16.30 alle 20.30

✔ Presepe vivente di Santa Caterina (Nardò)

Realizzato dalla ProLoco di Santa Caterina di Nardò si svolge nel suggestivo boschetto di via Pietro Micca. Giunge quest’anno alla 36esima edizione. Aperto nei giorni: 26, 29 Dicembre 2016 e 6, 8 Gennaio 2017. Orari: dalle 17.00 alle 20.30

✔ Presepe vivente di Specchia

Realizzato nel bellissimo e caratteristico centro storico medievale, si compone di 250 figuranti, il tutto curato dall’associazione “Eugenia Ravasco” Onlus, dal Comune di Specchia e dalla parrocchia della Presentazione della Vergine Maria e altre associazioni cittadine. Visitabile nei giorni 25, 26, 30 Dicembre 2016 e 1, 6 Gennaio 2017. Orari: dalle 17.30 alle 21.00. Per maggiori informazioni leggi l’articolo dedicato al Presepe di Specchia

✔ Presepe vivente di Squinzano e Trepuzzi

Quinta edizione, realizzato sull’altura della serra di Sant’Elia, dove sorge il Monastero Terenzano. Aperto nei giorni: 26 Dicembre 2016 e 1, 6 Gennaio 2017 dalle 17.30 e alle 21.00.

✔ Presepe vivente di Strudà (Vernole)

Realizzato dall’Associazione Culturale “Nuovi Orizzonti”, ogni anno più grande con tante novità, giunto alla 19 esima edizione. Aperto nei giorni: 25, 26, 29 Dicembre 2016 e 1, 6, 8 Gennaio 2017. Orari: dalle 17.00 alle 20.30
Per maggiori informazioni leggi l’articolo dedicato al Presepe di Strudà

✔ Presepe vivente di Taurisano

Giunge alla Decima edizione e viene realizzato nel centro storico dai giovani ragazzi dai 14 ai 30 anni delle quattro Comunità parrocchiali di Taurisano. Qua e là i centurioni romani in armature vigilano sugli abitanti della Betlemme salentina mentre Erode si compiace della bellezza delle sue odalische inghirlandate. Visitabile nei giorni 25, 26 Dicembre 2016 e 1, 6 Gennaio 2017 dalle 17.30 alle 21.00.
Per maggiori informazioni leggi l’articolo dedicato al Presepe di Taurisano

✔ Presepe vivente di Torrepaduli (Ruffano)

Realizzato all’interno del Palazzo Pasanisi dall’Associazione anziani “Ettore Pasanisi”, si affiancano ai giovani del paese, conta circa 70 figuranti in costumi d’epoca. Aperto nei giorni: 25, 26 Dicembre 2016 e 1, 6 Gennaio 2017. Orari: dalle 17.00 alle 21.00.

Per maggiori informazioni leggi l’articolo dedicato al Presepe di Torrepaduli

✔ Presepe vivente di Tricase

Giunto alla 27esima edizione, si sviluppa sul monte Orco, ed è considerato uno dei presepi simbolo del Salento, per l’estensione dell’area utilizzata e soprattutto per l’organizzazione che conta circa 250 figuranti. È visitabile nei giorni 25, 26, 28, 30 Dicembre 2016 e 1, 3, 4, 6 Gennaio 2017 Orari: dalle 17.00 alle 20.30.
Per maggiori informazioni leggi l’articolo dedicato al Presepe di Tricase

✔ Presepe vivente di Vaste (Poggiardo)

Si svolge lungo le vie del centro storico e Piazza Dante. Visitabile nei giorni 25 Dicembre 2016 e 1, 6 Gennaio 2017. Orari: dalle 16.30 alle 20.00.

✔ Presepe vivente di Veglie

Ritorna dopo 5 anni di assenza, si svolge lungo le vie del centro storico con ingresso da Porta Noa. Visitabile nei giorni 25, 26 Dicembre 2016 e 1, 6 Gennaio 2017. Orari: dalle 16.30 alle 20.30.

✔ Presepe vivente di Vignacastrisi (Ortelle)

Giunto alla 12esima edizione, conta più di trenta scene e circa 300 figuranti in abiti d’altri tempi. Visitabile nei giorni 25, 26 Dicembre 2016 e 1, 6 Gennaio 2017. Orari: dalle 17.30 alle 21.00.
Per maggiori informazioni leggi l’articolo dedicato al Presepe di Vignacastrisi

Se volete segnalarci un presepe vivente non menzionato in questa pagina, inviateci una mail a staff.incima@gmail.com