"La vita facile" vola al box office e il Salento sorride

"La vita facile" vola al box office e il Salento sorride

Sembra proprio l'Africa, ma è il Salento. E' bastato poco e le campagne intorno a Supersano sono diventate il Kenya. Accade così, perlomeno, ne "La vita facile", il film di Lucio Pellegrini in proiezione nelle sale cinematografiche di tutta Italia.

Il super trio composto da Stefano Accorsi, Pier Francesco Favino e Vittoria Puccini si mangia piranha e freschi vincitori dell'Oscar.

Davvero ottimo infatti - si legge in una nota di Medusa - l'esordio in sala di "La vita facile", la divertente commedia di Lucio Pellegrini prodotta da Fandango in collaborazione con Medusa Film e distribuita in 330 copie.

Il film si è imposto sui competitor diretti del weekend (fra questi "The Fighter" e "Il discorso del re"), riuscendo a chiudere i primi tre giorni di programmazione al secondo posto in classifica, subito dopo "Manuale d'amore 3".

Risultato: incasso di 833.416 euro con un'ottima media per copia di 2.613 euro.

Un gran bell'exploit che segna anche il record personale di Lucio Pellegrini, mai cosi' in alto con un suo film al primo weekend di programmazione.