"Notte Bianca 2011": l'Sgm garantirà i collegamenti tra parcheggi e le location del "grande" evento

"Notte Bianca 2011": l'Sgm garantirà i collegamenti tra parcheggi e le location

La quarta edizione della Notte Bianca si prepara a impreziosire la città con spettacoli d’eccezione che riguardano tutte le forme dell’arte e della cultura. Sono 43 le piazze interessate e pronte ad offrire spettacoli rigorosamente gratuiti, per tutti i gusti e tutte le età. Dal centro storico si irradieranno i raggi della magia della Notte Bianca, giungendo sino al centro moderno, mai toccato prima d’ora dalla festosa kermesse. Un successo da riconfermare dopo le scorse edizioni che hanno visto la partecipazione di oltre trecentomila visitatori.

Ben accolto, al riguardo, lo sprone di tantissimi commercianti leccesi che hanno fatto muro attorno all’evento, sostenendolo e partecipandovi assieme ad un cospicuo numero di media partner.

La partecipazione della piattaforma iMurales.com del gruppo Ingegnart.it (progetto di ricerca che ha vinto Principi Attivi – giovani idee per una Puglia migliore) permetterà di lasciare un segno nella Notte Bianca: sarà possibile tenersi aggiornati in tempo reale sugli eventi in corso grazie ad un Murales Digitale Interattivo posizionato nel largo della chiesa di Sant’Irene su Corso Vittorio Emanuele. Inviando un SMS al numero +39 3274949219, via Internet su http://www.imurales.com/ o dal link sul sito della Notte Bianca www.nottebiancalecce.it tutti possono partecipare attivamente con le proprie dediche, saluti, opinioni e messaggi per lasciare un’impronta interattiva nell’evento. Grazie a questo innovativo canale di comunicazione tutti gli aggiornamenti e i messaggi saranno subito disponibili sul Maxischermo posizionato nel pieno centro storico e su www.imurales.com/nottebianca

Centro storico e centro moderno chiusi al traffico e anche quest'anno i mezzi del servizio pubblico di trasporto integrato SGM garantiranno i collegamenti tra parcheggi e le location della Notte Bianca, prolungando l'orario di servizio e garantendo un bus ogni dieci minuti.