Salute, il vino rosso aiuta a "prevenire" le scottature estive

Gli amanti del vino rosso, da ora in poi, continuerano a essere ancora più fedeli alla loro amata bevanda. Per prevenire le scottature, non sono necessari infatti solo ombrellone e creme solari, si può ricorrere anche a un bicchiere di buon vino rosso.

Lo notizia arriva dai ricercatori spagnoli dell'università di Barcellona, in uno studio pubblicato sul Giornale di Chimica agricola e alimentare.

Secondo gli esperti, i chicchi d'uva contengono composti, noti con il nome di flavonoidi, che aiutano la pelle a proteggersi dai danni delle radiazioni ultraviolette. Queste sostanze, infatti, combattono la reazione chimica che porta alla morte delle cellule epiteliali e genera la classica scottatura.

Viene spontaneo chidersi: "Qual è la soluzione, se si e' astemi?" Nessun problema: gli scienziati assicurano che pilluccare un grappolo d'uva ha le stesse, benefiche proprietà.