Prorogata la chiusura della mostra dedicata a Pier Luigi Nervi

Prorogata la chiusura della mostra dedicata a Pier Luigi Nervi

E’ stata prorogata fino al 7 novembre la mostra “Pier Luigi Nervi. Roma 1960. Ingegno e Costruzione”, allestita presso il museo provinciale “Sigismondo Castromediano” a Lecce.
Vista l’affluenza di visitatori e il gradimento del pubblico registrati sin dal momento della sua apertura avvenuta il 14 luglio, la Provincia di Lecce, in accordo con il MAXXI, Museo nazionale delle arti del XXI secolo, ha deciso di posticiparne la chiusura che era prevista per il 4 ottobre.

All’interno della mostra è presente una sezione dedicata all’esperienza di Nervi a Lecce (con la società Nervi e Nebbiosi) e, nello specifico, la realizzazione del “Magazzino per il concentramento di tabacchi greggi” e il “Sanatorio antitubercolare”, costruiti tra il 1930 e il 1934, e la “Palazzina Parisi”, costruita tra il 1934 e il 1935, a cura di Andrea Mantovano, autore di un catalogo su Nervi edito da Manni Editori.

La vice presidente ed assessore alla Cultura della Provincia di Lecce Simona Manca si dichiara pienamente soddisfatta dell'esperienza.