KaleoSolar Festival 2012: il programma

KaleoSolar Festival 2012: il programma

Il punto di partenza del KaleoSolar Festival 2012, iniziativa sociale orientata a diffondere e promuovere tra i piccoli “cittadini del futuro” il rispetto e alla tutela assoluta della Natura, è l’educazione verso la sostenibilità ambientale.

La manifestazione, con il patrocinio del Comune di Lecce, della Provincia di Lecce e della Regione Puglia, è organizzata da Kaleos Energie Rinnovabili in collaborazione con la Cooperativa Sociale Life Project, e si terrà sabato 5 maggio a Lecce presso la Villa Comunale.

Il filo conduttore di questa seconda edizione è l’interattività. I bambini, infatti, comprendono in modo più efficace attraverso esperienze dirette di “gioco formativo”.

Il Luna Park Ambientale e il Circo del Riciclo seguono proprio questa direzione. Il Circo del Riciclo dell’associazione “Opopò Clown” è un’esibizione unica in Italia tra arte circense, animazione e laboratori di strada per bambini, che diventano i veri protagonisti di uno spettacolo originalissimo incentrato sulla “buona pratica” della raccolta differenziata.

Nell’occasione, verranno riproposti i laboratori dei giochi solari. Ogni classe avrà la possibilità di acquisire, con attività ludiche, nuove conoscenze sull’utilizzo delle Energie Rinnovabili e sull’importanza del Risparmio Energetico. Inoltre, come dei “piccoli scienziati” parteciperanno a dei semplici esperimenti, in modo da essere direttamente coinvolti nella realizzazione di casette ecologiche in miniatura.

La Villa Comunale verrà allestita come un Parco di Divertimenti. Per i bambini più piccoli verrà creato uno spazio ricreativo di puro divertimenti con l’allestimento di un Castello gonfiabile, animazioni a tema offerte da personale specializzato, e distribuzione gratuita dello “zucchero filato”.

Nel corso del KaleoSolarFestival 2012, verrà effettuata la Premiazione del II Concorso di Disegno ambientale intitolato “La mia casa, la mia scuola e la mia città ecologica: com’è adesso, come vorrei fosse domani”. La Scuola vincitrice, scelta da una commissione tecnica, avrà in regalo un impianto solare termico (in grado di fornire acqua calda ad un’abitazione attraverso un modulo fotovoltaico). Un Diploma Ambientale verrà, invece, consegnato a tutti i concorrenti.

Nonostante il numero di adesioni alla Rassegna sia triplicato, rispetto all’edizione 2011, ad ogni bambino verrà concesso comunque di vedere esposto il proprio lavoro per tutto il giorno in un’area del Festival appositamente allestita.

Il festival si concluderà con una Rassegna di Danza Ambientale, in cui interverranno 5 scuole di ballo salentine che si esibiranno con coreografie a tema (eco-sostenibilità ed energie rinnovabili) sul palco della Villa Comunale. Ai partecipanti è stata concessa massima libertà nella scelta di musiche, coreografie e stili. Elemento comune a tutte le esibizioni sarà il rispetto del tema ambientale.

Il Programma

09:00 – 09:30
Cerimonia di apertura e premiazione del II Concorso di Disegno Ambientale

09:30 – 13:00
Luna Park Ambientale – Cooperativa Sociale Life Project
Il Circo del Riciclo – Opopò Ludobus, CONVERSANO (BA)
Laboratori dei Giochi Solari – Cooperativa Sociale Life Project

18:00 – 20:00
Rassegna di danza ambientale con la partecipazione di:
“Energy Dancing” diretta da Lorena Scardia – MERINE (LE)
“Danza in disordine” diretta da Sara Baldini e Gabriele Quaranta – MESAGNE (BR)
“Ada Dance” diretta da Ada Spinetta e Claudio Primiceri – SURBO/TREPUZZI (LE)
Laboratorio Danza diretto da Deborah Guglielmi – SQUINZANO (LE)
“Nuova Era Studios” diretto da Sabrina Ceresa – LECCE

www.kaleosolarfestival.it