Tartarughe spiaggiate, studiosi preoccupati

Tre spiaggiamenti di Caretta caretta

In questi giorni lungo le coste del Salento si stanno verificando numerosi spiaggiamenti di tartarughe marine; ben tre esemplari di Caretta caretta - ritrovati a Frigole, Porto Cesareo e San Cataldo - sono stati immediatamente ricoverati presso il centro dell'Osservatorio faunistico del Museo di Calimera.

Gli studiosi stanno già analizzando l'insolito fenomeno, considerando che le tartarughe marine, appena nate, nuotano ininterrottamento per 24 ore per raggiungere la piattaforma continentale dove le correnti marine concentrano abbondanti nutrienti e difficilmente tornano in prossimità della riva prima dei due anni.

Chiunque dovesse avvistare esemplari di tartaruga o di altre specie in difficoltà può contattare il Museo di Calimera a questi numeri 3206586558 - 3206586556.