Comuni e associazioni: un milione di euro per l'ambiente

Pioggia di contributi in arrivo per Comuni e associazione che decideranno di investire sull’ambiente. La Giunta provinciale, guidata da Antonio Gabellone, nei giorni scorsi ha approvato un bando rivolto alle amministrazioni comunali che decideranno di promuovere progetti nel campo dell’educazione ambientale, della promozione territoriale ma anche sul fronte della rimozione di rifiuti e di amianto. La cifra complessiva a disposizione dei Comuni è pari a 765mila euro. Ogni amministrazione avrà diritto, nello specifico, ad un massimo di 15mila euro per il finanziamento di iniziative e progetti.

A beneficiare di 170.709 euro complessivi saranno, inoltre, le associazioni ambientaliste, di scout e protezione civile che metteranno in campo iniziative, progetti e interventi di carattere ambientale: dalla tutela e valorizzazione ambientale, all’educazione e sensibilizzazione oltre che alla rimozione dei rifiuti e dell’amianto. Ogni progetto potrà essere finanziato sino ad un massimo di 10mila euro.

Un provvedimento, insomma, che punta alla salvaguardia dell’ambiente e che fa seguito alla convenzione stipulata lo scorso agosto tra Provincia di Lecce, Anas e i Comuni del consorzio Ato per il potenziamento dei servizi di controllo e vigilanza sui fenomeni di abbandono dei rifiuti lungo le strade salentine. Un accordo che vede i vari enti coordinati nell’occuparsi del corretto funzionamento del servizio dei rifiuti. Tre punti fondamentali alla base di questa delibera: la realizzazione di un’intesa per l’attrezzatura delle piccole aree, il coordinamento dei tre enti per la suddivisine dettagliata dei rifiuti in urbani e di riciclo, la modalità della raccolta dei rifiuti lungo le strade provinciali.

I bandi sono consultabili sul sito istituzionale della Provincia di Lecce www.provincia.le.it