Al via a Lecce ANCIperExpo

Al via a Lecce ANCIperExpo

Non sappiamo ancora se Lecce si aggiudicherà il titolo di Capitale Europea della Cultura 2019, ma di certo diventerà per un giorno la capitale delle eccellenze pugliesi. Quando?
Il 18 ottobre a partire dalle ore 10.00 e sino alle 24.00 della stessa giornata. Grazie a ANCIperExpo il centro della città ospiterà aziende e comuni pugliesi, che esporranno i loro prodotti in stand realizzati da artigiani salentini con materiali ecosostenibili.

Le aziende saranno coordinate da Coldiretti che curerà, nella mattinata, anche le dimostrazioni agli studenti delle scuole della provincia; saranno presenti aziende di tutta la filiera della nutrizione. Un ruolo significativo sarà giocato anche dalla Confcommercio. “E’ necessario - spiega il sindaco di Lecce e componente dell’Ufficio di presidenza dell’Anci nazionale Paolo Perrone - che i benefici derivanti da Expo possano essere redistribuiti sull’intero territorio nazionale e possano anche avere una ricaduta temporale ben oltre il 2015. In questa ottica si inserisce l’evento promosso da Anci che ha indicato una città per ogni regione in questo percorso di avvicinamento ad Expo2015, scegliendo Lecce quale unica città che rappresenterà la Puglia”.

Come da programma nel pomeriggio dalle 16 alle 18 l'Associazione dilettantistica Delfino farà esibire sul palco posizionato in Piazza Sant'Oronzo i ragazzi che esercitano attività di ginnastica artistica, alcuni dei quali hanno ricevuto premi a livello nazionale. Dalle 18 in poi, artisti di strada animeranno le strade del centro della città con musica legata alla tradizione salentina e pugliese (Taranta e altro).

Presso i ristoranti del centro e all'esterno, dalle ore 17 fino alle 20, alcuni chef locali prepareranno piatti tipici senza sovrapporsi nel tipo di piatto. Questa attività e' coordinata da Confcommercio. Alle 21,30 presso il Truck di Anci, collocato in Piazza Sant'Oronzo, lo chef Almo Bibolotti, si esibirà in uno show cooking.

Per tutta la giornata l'Associazione Ecofesta Puglia, in diverse postazioni e anche con bici, si occuperà dello smaltimento del cibo e di altro materiale usato nel corso dell'evento.

E' prevista la realizzazione dell'iniziativa artistica 'A fuoco Lento' con mostra fotografica itinerante relativa a " Viaggi gastronomici sull'importanza del cibo come fonte di vita". Stesso tema riguarda le proiezioni su alcuni palazzi della città.

L'evento rientra in POIn – Programma Operativo Interregionale –“Attrattori culturali, naturali e turismo” – FESR 2007/2013