Università del Salento: Laurea Honoris Causa a Zygmunt Bauman

Università del Salento: Laurea Honoris Causa a Zygmunt Bauman

Venerdì 28 Novembre alle ore 10,00 il Centro congressi dell'Ecotekne a Lecce vedrà ospite una delle personalità più importanti della filosofia e della sociologia contemporanea. Alla veneranda età di 89 anni, Zygmunt Bauman riceverà la Laurea Honoris Causa in Lettere Moderne, Letterature e Traduzione Letteraria e terrà una lectio magistralis "Sulle difficoltà e sul bisogno di dialogo".

Bauman è uno dei personaggi più rappresentativi dell'analisi della società post-moderna. Conosciuto soprattutto per aver identificato il nostro tempo con il concetto di "società liquida", sostiene che l'incertezza che attanaglia la società derivi dalla trasformazione dei suoi attori da produttori a consumatori. In particolare, egli lega il concetto di "consumismo" a quello di "creazione di rifiuti umani" e il concetto di "globalizzazione" all' "industria della paura", vista come lo smantellamento delle sicurezze e una vita sempre più frenetica che costringe all'adeguazione alle attitudini del gruppo.

Per Bauman, l'esclusione sociale non si basa più sul "non poter comprare l'essenziale", ma sul "non poter comprare per sentirsi parte della modernità". Il povero cercherebbe allora di standardizzarsi agli schemi comuni, sentendosi però frustrato, poiché impossibilitato a sentirsi "come gli altri" e quindi accettato come consumatore.

Il sociologo di fama mondiale terrà la sua lezione dopo i saluti del Rettore Vincenzo Zara e la lettura della motivazione della Laurea Honoris Causa da parte di Diego Sìmini, Presidente del Consiglio didattico della Facoltà. Ci sarà poi la laudatio a cura di Barbara Wojciechowska, ordinaria di Letteratura francese e componente dell'Académie de France, e la lettura da parte del docente Stefano Cristante di una lettera firmata dai sociologi dell'Università del Salento.

A cura di Serena Guarini