Trivellazioni in Puglia: Emiliano chiede il Referendum

Da giugno il Ministero dell'Ambiente ha dato il via libera alle ricerche di idrocarburi anche in Puglia. Dei 14 permessi di ricerca rilasciati ben 10 riguardano le coste adriatiche e ioniche. Le Multinazionali del petrolio potranno trivellare i fondali. Pochi Enti hanno fatto ricorso al TAR, fino al 30 settembre le Regioni potranno deliberare per l'indizione di un Referendum.

#Salentowebtv #Notap #Notriv #entusiasmante #Fdl2015Smart Clip dalla Fiera Del Levante: Le dichiarazioni del Presidente...

Posted by Salentoweb.Tv on Venerdì 18 settembre 2015

A tal proposito oggi si è tenuto il Vertice interregionale convocato presso la Fiera del Levante alla presenza del Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano insieme a tutti i Presidenti dei consigli regionali che hanno sottoscritto l'accordo per richiedere il Referendum
"Abbiamo deciso insieme, seguendo anche l'indirizzo dei vari consigli regionali, di sostenere nelle aule delle varie regioni le delibere che chiederanno l'indizione di un referendum per incostituzionalità di alcune norme che consentono le ricerche e le trivellazioni minerarie.Non c'è un'impugnativa dello Sblocca Italia nel suo complesso, ma solo di quelle parti che consentono questo tipo di attività, non è un atto politico contro il governo. Io penso che consentire alla regioni di dialogare con il governo è un atto di reale collaborazione".