#Peggiomisento: "Il fotografo del matrimonio"

a cura di Bruna Pizzichini
per Lunita Pascal
www.lunitapascal.com

Ce li ho davanti, eccola: una coppia tenerona in posa nel fatidico giorno del SI: il giorno del loro matrimonio! ...freno di colpo e resto inebetita, rapita, attonita, basita e, che vve devo da di, è più forte di me : QUESTA NON ME LA DEVO PERDERE!!!
Cosa vedono i miei occhi? Cosa odono le mie orecchie?
Ve la racconto:

Lei: Amore mi ami?
Lui: Si, tesoro, ti amo!
Lei: E dimmi, sei felice?
Lui: Si, cara, sono felice ....ma solo se togli quel tacco dal mio alluce....grazie!
Lo sguardo dei due si rabbuia, la situazione si fa pesante....non ci sono più le dolci parole? Gli abbracci?... non ci sono più i sorrisi che.... "STOOOOP, FERMI, BASTA COSÌ, NON VA BENE, NO.... un inquietante voce fuori campo distrae la mia attenzione dalla scena...
......NON VA BENE... VI VOGLIO PIU' PLASTICI!!!" E allora lei si accoscia alla Beppe Baresi nella tipica foto da squadra di calcio mentre lui si erge sui tacchi tipo battaglione S. Marco passato in rassegna.
...... "CRISTO SANTO" ri-urla la voce fuori campo, ovvero il fotografo: "ME STA PARITI L'ARTICOLO IL..."

Ebbene sì, l'ignara coppia suda e smania alla ricerca della posa perfetta in questo inatteso caldo abbagliante dello spazio antistante Palazzo dei Celestini, oramai classica ed imprescindibile location per ogni servizio da matrimonio che si rispetti, i set che si susseguono uno dopo l'altro per tutto il giorno e il fotografo gilettato e super accessoriato con troupe al seguito, che ronza intorno alla sposa in abito champagne, come fosse Herb Ritts.

Ok, allora.... cari amici,
vada per l'inatteso invito di nozze in carta filigranata, che "Zanghete" ti piomba tra capo e collo dell'amica dimenticata americana dell'Illinois
vada per la cugina di Frosinone che ha deciso di sposarsi il 14 agosto
vada per lo speciale menu "solo per voi" con astici canadesi-di-porto-cesareo flambé.......con nausea e diarrea e bestemmie post party
vada per "chi accompagna a casa la nonna?".....che io no che c'è uno/una che mme piace! E ai matrimoni, si sa, si finisce sempre col trovare l'anima gemella!
.....ma rivoli di sudore gelido mi scorrono lungo la schiena alla vista degli sposini in posa prima dello scatto, al pensiero di tutti i campi e contro-campi suggeriti dal fotografo di matrimoni ingaggiato per l'occasione, super-flash, filtri e reflex come se piovessero nell'immancabile set di 3 ore e RIPETO 3 ORE, come da tradizione...e ti passa la paura!....
...."PIU' VERI, PIU' VERI......PIÙ FRIZZANTI, SI: MA NATURALI...PIÙ NATURALI...DAI CHE E' L'ULTIMA!"
Terrorizzati dall'artista irascibile, gli sposini lo assecondano in shooting sempre più imbarazzanti e coreografie finto-spontanee alla ricerca del vero ed unico reportage audio-video originale-garantito.

Io, dal canto mio suggerirei pertanto alcune delle seguenti pose inedite a beneficio di voi prossimi due malcapitati:

1-Lei sensual-erotica stile Penthouse in 3D, Lui stile James Bond con licenza di uccidere.

2-Lei sguardo da jet-set "volevo un Vera Wang tipo quello delle Kardashian", Lui sguardo da "e mo' come lo ammortizzo questo completo color melanzana?"

3-Lei maliziosa dito in bocca tipo "mamma Ciccio mi tocca", Lui bamboccione tipo "mamma stirami le camicie".

4-Lui e Lei che corrono mano nella mano effetto rallenty tipo Sandra e Raimondo.

5-Tutti e due schiena contro schiena alla Robe di Kappa...
...Gran finale alla Villa Comunale di Lecce, con gli sposi che sbucano da una lantana fiorita.

P.S. Vi dispenso dall'invitarmi a casa vostra per la visione del filmino...grazie!