"L'anniversario": il cortometraggio di Mingo girato nel Salento sulla sicurezza stradale

"L'anniversario": il cortometraggio di Mingo girato nel Salento sulla sicurezza

Una "lezione" sulla sicurezza stradale. Per il suo debutto alla regia lo storico inviato di Striscia, Mingo De Pasquale, ha prodotto e realizzato in prima persona un cortometraggio dal titolo "L'anniversario", proprio su questo argomento.

Il filmato girato in Puglia, dove il problema delle vittime della strada è particolarmente sentito, soprattutto in previsione dell’estate, è un progetto molto caro al personaggio televisivo da sempre attento alle tematiche sociali.

Come spiega lo stesso Mingo il film sceglie volutamente di parlare del problema con leggerezza, senza immagini di incidenti, sangue e lamiere sfiorando i toni della commedia, perché l'ironia e il divertimento possono servire per ricordare i messaggi.

Il corto verrà portato dal suo autore nelle scuole, in particolare nei licei, e nelle università, con l'augurio di suscitare una profonda riflessione tra i giovani.

Con Mingo, sul set allestito nel Salento - dove il problema della sicurezza stradale per i giovani alle prese con il divertimento estivo è particolarmente sentito - anche Serena Garitta (conduttrice, ex del Grande Fratello), Moreno Morello, inviato del tg satirico, Daniela Mezzacane, telegiornalista e attrice pugliese.

Il corto vuole offrire un messaggio originale, inedito, innovativo; ma anche importanti spunti di riflessione legati proprio alla delicata questione della sicurezza stradale e più in generale degli incidenti. Vicende e storie di vita e morte che si intrecciano e che vedono spesso e volentieri,sfortunati protagonisti giovani e famiglie.

“Contrariamente a ciò che si è abituati a vedere, -precisa Mingo al suo esordio dietro la macchina da presa- nell’ultima stronzata spicca un sorriso amaro a far da sfondo alla purezza di una storia priva di scene violente figlie di lamiere contorte sul ciglio di una strada contornate da sangue. Il film verte attorno ad un rito che ogni anno il protagonista (Mingo) propone alla sua compagna (S. Garitta). Una sorta di anniversario per ricordare un momento importante: quello che ha cambiato per sempre la storia della loro vita".