Al Festival del Cinema è il giorno del Salento "folk" di Zappatore

Al Festival del Cinema è il giorno del Salento "folk" di Zappatore

Nella seconda giornata del Festival del Cinema Europeo di Lecce, oggi, è il giorno dell'anteprima di "W Zappatore" del regista Massimiliano "Maci" Verdesca, con Marcello Zappatore, Sandra Milo, e il giovane specchiese Raffaele Maisto nella parte di Nino, Guja Jelo, Monica Nappo e Ilario Suppressa.

Trama: Una pellicola girata interamente nella nostra provincia nell’ottobre 2009, in un Salento che viene percepito bidimensionale, in cui la musica appare solo folk, o quella che viene diffusa dai differenti talent show. “W Zappatore” ci mostra un sottobosco di musica di qualità, avulsa dagli interessi della musica commerciale, quella di chi si esibisce anche nei nostri locali e riesce a darci qualcosa di diverso, di diversamente tecnico e di diversamente emozionante. Protagonista del film, che si preannuncia già un cult, sarà Marcello Zappatore, chitarrista di indiscussa fama. Da anni Zappatore svolge un’incessante attività live, confermandosi come uno dei musicisti più interessanti del panorama musicale italiano e internazionale. Personaggio istrionico e talentuoso riuscirà a stupire ancora una volta il pubblico in questa inedita veste di attore-chitarrista.

Regia: Massimiliano “Maci” Verdesca; Sceneggiatura: Massimiliano “Maci” Verdesca, Emiliano Ereddia; Fotografia : Fabio Casati; Montaggio: Claudio Bonafede; Scenografia Set design: Alessio Baskakis; Musica: Marcello Zappatore; Costumi: Alessandra Impalli, Susan Boffi. Interpreti: Marcello Zappatore, Sandra Milo, Guia Jelo, Monica Nappo, Ilario Suppressa, Raffaele Maisto, Raffaello Murrone, Augusto Papadia. Produttori: Simon Puccini, Massimiliano “Maci” Verdesca; Produzione: Apnea Film.

Massimiliano Verdesca: Nato a Lecce nel 1976, Massimiliano “Maci” Verdesca inizia a lavorare in pubblicità come copywriter per l’agenzia D’Adda, Lorenzini, Vigorelli, B.B.D.O. Dopo un paio d’anni d’agenzia, lascia Milano e si trasferisce a New York per studiare regia alla NYFA (New York Film Academy). Rientrato a Milano, inizia la collaborazione con diverse case di produzione. Il suo primo spot, con Hfilms, è il lancio di Mtv sulla piattaforma digitale di Sky, spot finito poi in short-list al Cannes Lions International Advertising Festival. Prosegue la sua collaborazione con altre case di produzione come The Family, Fargo e ApneaFilm. E’ stato cooproduttore del film Onde di Francesco Fei uscito nel 2006. Il corto In religioso disagio da lui diretto e prodotto, è stato presentato in concorso al Rotterdam IFF nel 2006, per poi essere selezionato in altri festival nel mondo, tra cui: Milano Film Fest., Arcipelago, Kolkata Film Fest. Il corto è parte di un più ampio progetto riguardante il fantastico e reale personaggio di Marcello Zappatore. Protagonista di un “ritratto in digitale” trasmesso da MTV nel 2004, del progetto fanno parte anche un libro di stills, tratti dal materiale video riguardante Zappatore, e il lungometraggio W Zappatore.

Il trailer: http://www.youtube.com/watch?v=CGIT6PYx0ao.