"Giornata Mondiale della sclerodermia": tutti in piazza per prevenire la sclerodermia

"Giornata Mondiale della sclerodermia": tutti in piazza per prevenire la sclerod

Mercoledì 29 giugno è la Giornata Mondiale della Sclerodermia. A.P.MA.R. Associazione Persone con Malattie Reumatiche organizza in alcune delle più importanti piazze pugliesi una serie di iniziative dedicate all’informazione e alla prevenzione di questa insidiosa e poco conosciuta patologia reumatica.

A Lecce (in P.zza Sant’Oronzo), Foggia (c/o il Centro Commerciale Mongolfiera), Taranto (P.zza della Vittoria), Barletta (Corso Vittorio Emanuele), Gioia del Colle (P.zza del Plebiscito), Bari (Via Sparano angolo Abate Gimma) e a Gagliano del Capo (c/o il Day Service di Reumatologia ed Osteoporosi Poliambulatorio ASL Lecce Via S. Vincenzo 2), negli stand di A.P.MA.R. sarà possibile effettuare gratuitamente la capillaroscopia, un esame che permette, nel caso di esito positivo, di intervenire tempestivamente migliorando il decorso della malattia.

Alle ore 11.00 a Lecce in P.zza Sant’Oronzo, presso gli stand di A.P.MA.R, incontro con i giornalisti. Sono stati invitati ad intervenire: Antonio Gabellone, Presidente della Provincia di Lecce, Paolo Perrone, Sindaco di Lecce, Filomena D’Antini Solero Assessore Politiche Sociali e Pari Opportunità, Provincia di Lecce, Alfredo Pagliaro, Assessore alla Sanità della Città di Lecce, Paola Ciannamea, Commissario straordinario della ASL Lecce.

Le cause della Sclerodermia restano ancora sco¬nosciute mentre si conoscono i danni da essa procurati: l'alterazione delle normali risposte del si¬stema immunitario provoca una produzione ecces-siva di collagene che si concentra nel tessuto con¬nettivo dando origine a una fibrosi della cute e degli organi interni. Il danno alle piccole arterie consiste nel loro restrin¬gimento ed indurimento con conseguente indeboli¬mento degli organi da esse alimentati.

La Sclerosi Sistemica o Sclerodermia è una malattia cronica autoimmune che colpisce la pelle, le piccole arterie, il tessuto connettivo e gli organi interni come polmoni, cuore, reni e intestino. La diagnosi può essere molto difficile perché ogni persona può presentare una differente combinazione di sintomi che fanno procedere la malattia in modo variabile. Alcuni sintomi, come la tumefazione delle dita delle mani, il fenomeno di Raynaud e il coinvolgimento delle articolazioni, sono evidenti, mentre altri, spesso i più gravi, non sono visibili e le persone colpite da questa patologia possono apparire in buona salute.

“La giornata del 29 giugno – spiega Antonella Celano Presidente A.P.MA.R - ha lo scopo di far conoscere questa malattia con una campagna per la prevenzione e la diagnosi precoce. Al momento purtroppo, esistono solo cure palliative per la Sclerodermia, che hanno come unico effetto un’attenuazione e un rallentamento del suo sviluppo. E' importante focalizzare l'attenzione su questo problema perché è una patologia poco conosciuta e quindi, a volte, sottovalutata.”

La ricorrenza della Giornata Mondiale della Sclerodermia, indetta da Fesca (Federation of European Scleroderma Associations) come appuntamento annuale sin dal 2007, si tiene il 29 Giugno in onore del grande artista svizzero Paul Klee, che in questa data morì nel 1940, a causa della Sclerodermia. Ai suoi capolavori, che tanto furono influenzati dalla sua sofferenza, è infatti sempre dedicata l’immagine dell’iniziativa.

Le piazze in cui sarà possibile effettuare e gratuitamente la capillaroscopia:

LECCE – PIAZZA SANT’ORONZO
FOGGIA - CENTRO COMMERCIALE MONGOLFIERA
TARANTO - PIAZZA DELLA VITTORIA
BARLETTA - CORSO VITTORIO EMANUELE (STATUA DI ERACLIO)
GIOIA DEL COLLE - P.ZZA DEL PLEBISCITO
BARI - VIA SPARANO ANGOLO VIA ABATE GIMMA
GAGLIANO DEL CAPO – c/o IL DAY SERVICE REMAUTOLOGIA ED OSTEOPOROSI POLIAMBULATORIO ASL LECCE, VIA S.VINCENZO 2