British American Tobacco aumentano le proteste

Dopo la privatizzazione dell'Ente Tabacchi Italiano, avvenuta nel giugno 2004, con la vendita alla British American Tobacco per un importo pari a 4.500 miliardi, l’universo dei lavoratori dei monopoli aveva già assaporato i primissimi momenti di un disagio che si sospettava protrarsi negli anni seppur sotto forme diverse.